Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

CONFERENZA DI FEDERICO RAMPINI SU MARCO POLO A CANTON

1

In occasione del 700esimo anniversario poliano, si è tenuta ieri, 27 marzo, presso l’Università degli Studi Esteri del Guangdong (GDUFS), la conferenza ‘Marco Polo 700 years after: his legacy in Italian and Western History. How an Italian merchant and traveller from Venice shaped the vision of China in his time and beyond’, condotta dal noto giornalista e scrittore italiano Federico Rampini.

L’iniziativa, rivolta agli studenti della Facoltà di Lingua e Cultura Italiana della GDUFS, è stata organizzata dal Consolato Generale d’Italia a Canton e dalla GDUFS, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia a Pechino e dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino, e si inserisce nella programmazione delle celebrazioni dedicate a Marco Polo.

Nel corso della conferenza a Canton, Federico Rampini ha analizzato l’evoluzione dell’immagine della Cina attraverso i secoli e ripercorso le sue interazioni con il mondo occidentale a partire dal Medioevo fino all’epoca più recente.

Si è trattato di un’importante opportunità per gli studenti di italianistica che hanno potuto ascoltare dal vivo il celebre scrittore ed interagire attivamente con lui sui temi della conferenza.

Questo appuntamento si inserisce in un ciclo di conferenze dedicate alla storica figura del viaggiatore, ambasciatore ed esploratore veneziano. Questa di Canton è la seconda tappa, preceduta da Hong Kong e seguita dalle tappe di Pechino e Shanghai.