本网站使用cookie以提供更好地用户体验。使用我们的cookie继续浏览网页 OK

AVVISO AI CONNAZIONALI

日:

日/月/年


AVVISO AI CONNAZIONALI

SI COMUNICA CHE:

La Guangdong Health Commission ha modificato le norme di prevenzione dell'epidemia relative ai viaggiatori in entrata nel paese attraverso i porti del Guangdong:

I. I viaggiatori in entrata dovranno sottoporsi ad osservazione medica di 14 giorni in luoghi designati nella città di primo ingresso. Test dell’acido-nucleico verranno eseguiti il 1°, il 4°, il 7° e il 14° giorno dopo l'ingresso. L’ultimo test se negativo permetterà di terminare la quarantena.

II. Il monitoraggio sanitario aggiuntivo di 7 giorni in luoghi designati è stato annullato. I contatti stretti di casi COVID-19 confermati devono comunque continuare ad effettuare l’auto monitoraggio, adottare metodi di protezione personale ed evitare riunioni/assembramenti per sette giorni dopo aver lasciato le sedi designate. Coloro che manifestano sintomi respiratori acuti come febbre e tosse devono recarsi in ospedale e riferire volontariamente al medico del proprio viaggio all'estero o dettagli sulla propria storia di residenza.

III. I viaggiatori in entrata la cui destinazione è al di fuori della provincia del Guangdong sono tenuti a controllare in anticipo le regole applicabili al luogo di destinazione, potranno lasciare il Guangdong in conformità con queste stesse regole e con adeguate misure di autoprotezione dopo l'osservazione medica di 14 giorni nel Guangdong.

IV. Città e aree interne della provincia del Guangdong potranno comunque modificare le misure locali di prevenzione e controllo dell'epidemia in base all'evoluzione della situazione in loco.

SI COMUNICA INOLTRE CHE:

Le competenti autorità cinesi hanno annunciato una semplificazione della procedura di richiesta del visto per gli stranieri cui sono stati somministrati vaccini prodotti in Cina.

Gli stranieri che intendano entrare in Cina per motivi di lavoro, se già sottoposti a inoculazione di vaccini cinesi COVID-19, potranno richiedere il visto di ingresso secondo i requisiti e la documentazione in uso in tempi pre-epidemici. Stesse procedure per i familiari stranieri di cittadini cinesi o residenti permanenti che necessitino di entrare in Cina per esigenze umanitarie di emergenza, ricongiungimento familiare, visite a parenti, funerali o assistenza a pazienti in condizioni critiche.

Dal 14 marzo, la Cina ha semplificato la sua politica sui visti per gli stranieri che chiedono di entrare in Cina continentale attraverso Hong Kong, sempre previa inoculazione di vaccini COVID-19 prodotti in Cina.

Per maggiori informazioni si prega di consultare l’avviso dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese a Roma al seguente link:

http://it.china-embassy.org/ita/lstz/t1861302.htm


355