Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

FOCUS: CITTADINI ITALIANI IN RIENTRO DALL’ESTERO E CITTADINI STRANIERI IN ITALIA

Data:

20/04/2021


FOCUS: CITTADINI ITALIANI IN RIENTRO DALL’ESTERO E CITTADINI STRANIERI IN ITALIA

Considerato l’aggravarsi della situazione epidemiologica in Europa, la Farnesina raccomanda a tutti i connazionali di evitare viaggi all’estero se non per ragioni strettamente necessarie.

Si fa altresì presente che considerato l’alto numero dei contagi in molti Paesi europei, non si possono escludere future ulteriori restrizioni agli spostamenti che rischierebbero di complicare eventuali rientri in Italia.

Analoghe problematiche di rimpatrio potrebbero verificarsi, con incidenza ben più grave, in caso di viaggi verso destinazioni extra-UE.

NOVITA’!

Per gli spostamenti dai Paesi negli elenchi C, D ed E, dove rientra anche la Cina, è obbligatorio il tampone (molecolare o antigenico) con risultato negativo ottenuto nelle 48 ore precedenti l’ingresso in Italia. A questo obbligo sono previste eccezioni, per alcune categorie di persone, in vigore a partire dal 19 aprile: consulta i dettagli qui.

La dichiarazione cartacea sarà sostituita, previa apposita circolare del Ministero della Salute, dalla compilazione di un modulo digitale di localizzazione del passeggero.

Il periodo di isolamento previsto per gli ingressi dai Paesi D ed E è ridotto a 10 giorni.

Le restrizioni previste per la regione austriaca del Tirolo sono rimosse.

SCARICA QUI

- AUTODICHIARAZIONE STAMPABILE, da utilizzare esclusivamente in caso di impedimenti nella compilazione del modulo digitale: MODELLO

ORDINANZA MIN. SALUTE - 17 APRILE 2021


361